Una risoluzione per affrontare il disastro ambientale nella laguna di Orbetello

Lug 30, 15 Una risoluzione per affrontare il disastro ambientale nella laguna di Orbetello

Insieme a Luca Sani abbiamo promosso una risoluzione in VIII e XIII Commissione della Camera per impegnare il Governo a presidiare il disastro ambientale e produttivo che ha investito la laguna di Orbetello.
In questo mese, anche per il fortissimo caldo, la laguna di Orbetello è stata colpita da una vera e propria catastrofe ecologica, in pochi giorni è stata rilevata la morte di oltre 200 tonnellate di pesce, un bilancio ancora provvisorio, comunque il peggiore disastro degli ultimi 70 anni. L’intera zona, dal 20 luglio scorso, è oggetto di un monitoraggio da parte dell’Arpat che ha attribuito il fenomeno unicamente alla mancanza di ossigeno nell’acqua.
Con la risoluzione chiediamo al Governo ad aderire, tramite il Ministero dell’Economia e delle Finanze, all’accordo di programma per la gestione della laguna di Orbetello; lo stanziamento annuale di adeguate risorse economiche per assicurare la corretta gestione della laguna; di accelerare i tempi di emanazione del decreto per la dichiarazione dello stato di calamità con interventi contributivi e creditizi per le attività della filiera per sostenerne la continuità produttiva ed occupazionale nella laguna, anche attraverso un finanziamento del Fondo di solidarietà nazionale della pesca e dell’acquacoltura.

Qui il testo della RISOLUZIONE 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *