Nella legge di bilancio misure importanti per AFAM, ricerca e formazione

Nov 29, 17 Nella legge di bilancio misure importanti per AFAM, ricerca e formazione

Dare sicurezza a formazione e ricerca, con risorse nuove per rendere stabili i contratti di lavoro, significa investire sul futuro del Paese.
Ieri in commissione Bilancio del Senato sono state confermate le risorse destinate alla statizzazione degli istituti musicali, integrate di 5 milioni nel 2018, a 10 milioni nel 2019 fino a 35 milioni a decorrrere dal 2020. Una fatto importante anche per la nostra città dove ha sede l’ISSM Rinaldo Franci.
Sempre in commissione Bilancio, con un emendamento alla legge di bilancio a firma Pd, è stato deliberato lo stanziamento di 50 milioni l’anno per la stabilizzazione di ricercatori e tecnologi che si trovino nelle condizioni previste dalla legge Madia: contratti a tempo determinato e contratti flessibili all’interno degli enti pubblici di ricerca. A regime le risorse consentiranno di assumere a tempo indeterminato fino a 2mila ricercatori e tecnologi precari. Si tratta di una scelta importante, che segue il piano per l’assunzione di 1600 nuovi ricercatori nelle università previsto da misure recenti.
Sono risultati che premiano il paziente lavoro fatto dai deputati e senatori PD, e che, pur non concludendo definitivamente il percorso, pongono basi certe per assicurare il futuro a competenze e istituzioni importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *