Le Province vengono messe in sicurezza finanziaria

Dic 22, 14 Le Province vengono messe in sicurezza finanziaria

Dal Corriere di Siena del 21/12/2014. “Il governo ha dato alle Province il tempo necessario a contrattare con Regioni e Comuni il trasferimento delle proprie competenze e del relativo personale. Il provvedimento, che coinvolge anche altri enti dello Stato, consente ai dipendenti delle amministrazioni provinciali, che dovessero trovarsi in esubero, di non essere messi subito in mobilità. Gli enti, infatti, avranno due anni di tempo per trovare loro una collocazione. Grazie a una stretta interlocuzione tra parlamentari, presidenti di provincia e presidenti di regione siamo riusciti ad inserire i correttivi necessari ad assicurare la funzionalità delle Province fino alla dismissione delle funzioni. Questa soluzione, dunque, garantirà la tutela dei posti di lavoro e la funzionalità dell’ente”. Con queste parole Luigi Dallai, deputato del Partito democratico, commenta il via libera del Senato alla Legge di stabilità con l’approvazione del maxi emendamento che affronta anche il tema della riforma delle Province.
dallai_province

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *