Bene il confronto tra Regione e Trenitalia. Scongiurare la soppressione degli intercity

Dic 15, 16 Bene il confronto tra Regione e Trenitalia. Scongiurare la soppressione degli intercity

Il fatto che ci siano ‘buone prospettive di conferma’ per 14 intercity a rischio soppressione è positivo, ma la partita rimane aperta. La priorità è la tutela dei pendolari, che subirebbero un danno gravissimo dalla cancellazione dei treni. Un’ipotesi, questa, che va scongiurata”. Con queste parole Luigi Dallai, deputato del Partito democratico interviene nuovamente sulla vicenda della possibile soppressione dei treni intercity, anche a seguito dell’incontro tra l’assessore regionale Ceccarelli e l’amministratore delegato di Trenitalia. “I nodi legati ai servizi ferroviari regionali rimangono sul tavolo in previsione della definizione di un quadro di interventi pluriennale”.

“Nei giorni scorsi ho presentato un’interpellanza al Governo sulla possibile soppressione da parte di Trenitalia di 14 intercity, 8 dei quali attraversano la Toscana collegando le città di Prato, Firenze, Arezzo e Chiusi. L’urgenza di quell’atto era e resta legata al rischio di danneggiare tanti pendolari per i quali questo tipo di servizio rappresenta l’unico accesso alla mobilità ferroviaria. I tagli sui servizi essenziali devono essere scongiurati pena la messa in discussione del diritto alla mobilità. Riterrei utile, piuttosto, condividere una programmazione a medio termine per affrontare l’ammodernamento del servizio intercity. Per questo continuerò, insieme ad altri colleghi parlamentari, a seguire con attenzione la vicenda per cercare una soluzione positiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *