Approvata la proposta di legge sull’introduzione del reato di depistaggio

Set 24, 14 Approvata la proposta di legge sull’introduzione del reato di depistaggio

Appena approvata la proposta di legge sull’introduzione nel codice penale del reato di depistaggio e inquinamento processuale, proposta che, è utile ricordarlo, porta il nome del collega Paolo bolognesi, presidente dell’associazione familiari delle vittime della strage di Bologna. Esiste nel nostro paese una lunga e sanguinosa storia di stragi, episodi drammatici cui è stato difficile ricostruire la verità storica e giudiziaria a causa di i comportamenti omissivi da parte di pubblici ufficiali. La proposta di legge in discussione va oltre i reati di terrorismo e prevede che siano sanzionati anche i comportamenti in qualche modo di ostacolo all’autorità giudiziaria nei processi per mafia, per traffico di droga, e per traffico illegale di armi di materiale nucleare, chimico biologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *