Ampliare l’ecobonus per mettere in sicurezza gli edifici, risparmiare energia e rilanciare occupazione

Set 26, 13 Ampliare l’ecobonus per mettere in sicurezza gli edifici, risparmiare energia e rilanciare occupazione

Le Commissioni Ambiente e Finanza della Camera hanno chiesto di estendere la misura alle strutture ricettive
Dallai (Pd)

Le Commissioni Ambiente e Finanza della Camera in sede congiunta hanno chiesto al Governo di estendere l’ecobonus alle strutture ricettive. A comunicarlo è Luigi Dallai, parlamentare del Pd alla Camera e membro della commissione ambiente. “Dopo il via libera delle commissioni alla risoluzione per la stabilizzazione dell’ecobonus del 65% – precisa Dallai – abbiamo chiesto al Governo di ampliare gli interventi anche a favore delle strutture ricettive che s’impegnano al miglioramento dell’efficienza energetica dei propri immobili. La risoluzione prevede di estendere l’ecobonus anche per gli interventi di riqualificazione energetica del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, oltre che per i lavori di consolidamento antisismico dei beni immobili, delle strutture alberghiere e degli edifici che si trovano in zone a pericolosità sismica. Si tratta di una misura che migliora la qualità degli edifici in Italia, il livello di sicurezza e la tutela del territorio, e di uno strumento che potrà dare ossigeno a un settore in forte crisi come quello dell’edilizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *