37 anni dalla strage di Bologna

Ago 02, 17 37 anni dalla strage di Bologna

Sono passati 37 anni dalla strage di Bologna. Ad oggi i processi ci hanno consegnato i nomi degli autori materiali dell’attentato. Sappiamo i chi, ma non sappiamo i perché ed oggi i familiari delle vittime della strage che provocò la morte di 85 persone e 200 feriti hanno scelto di non partecipare alla cerimonia in Comune in segno di protesta. Nel 2014 il Governo Renzi ha emanato una direttiva sulla declassificazione dei documenti riguardanti le stragi e gli atti di terrorismo. Un primo passo perché le associazioni ed i singoli cittadini possano accedere al materiale riguardante la pagina di storia che ha insanguinato l’Italia, un’operazione di trasparenza che è ancora lontana dall’obiettivo. Nel 2016 alla Camera abbiamo approvato in via definitiva la proposta di legge di Paolo Bolognesi, presidente dell’Associazione vittime della strage di Bologna, che introduce il reato di depistaggio.

Eppure le verità sulla strage dei Bologna, sui suoi mandanti e sui tentativi si sviare le indagini sembrano essere ancora lontane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *